Coaching con me: natura, scrittura e oracoli

Natascia Lorusso coaching

Un percorso di Coaching è un viaggio dentro se stessi, è un viaggio dell’anima alla ricerca di chi siamo e di ciò che vogliamo realmente, oltre a sviluppare maggiore autostima, sicurezza nelle scelte e decisioni e aumentare la propria energia.

Per svolgere questo compito, utilizzo precisi strumenti: le domande, l’ascolto attivo, l’empatia, gli esercizi, i feedback.

A questi strumenti ne ho aggiunti altri tre: la natura, le carte della luna e la scrittura che ho preso dal mio background di giornalista

Utilizzo la scrittura per portare le persone in profondità per poi trasformare e migliorare la loro vita come desiderano. Non solo. La scrittura consapevole libera dalle maschere che portiamo, le parole che scegliamo, infatti, sono lo specchio del nostro stato emotivo. La scrittura consapevole non è una tecnica, è un atteggiamento che porta a facilitare la crescita interiore oltre al raggiungimento dei nostri obiettivi e la scoperta delle nostre potenzialità. Scrivendo liberi la mente lasciando uscire ciò che non ti serve e diventi consapevole delle tue emozioni, convinzioni e credenze. In questo modo è possibile riconoscerle, accettarle e trasformarle.

Natascia Lorusso coaching

Poi utilizzo gli oracoli come guida lungo il viaggio della trasformazione e le carte della luna come messaggere dell’Universo. Messaggi divinatori che permettono di dare una direzione, un suggerimento, un insegnamento e di esplorare quello che spesso non si vuol vedere per riconoscerlo e lasciarlo andare.

E, infine, mi avvalgo della Natura come ricarica energetica ideale per realizzare il cambiamento nel modo più efficace ed ispirato.

Una sessione in o con la natura, lungo un sentiero, nel parco o in riva al mare è più efficace di una sessione indoor perché cambiando scenario cambia il punto di vista: la mente è più aperta, libera e creativa. In questo modo si analizza la situazione, il problema, l’emozione o si definisce l’obiettivo e ci si ascolta da un punto di vista completamente diverso, meno legato a giudizi e pregiudizi. Poi ci si apre ad accogliere gli stimoli sensoriali offerti dalla Natura. E questo crea nella mente e nel cuore un’apertura al nuovo, un contatto più intimo con il proprio Sè. Senza contare che camminare in mezzo alla natura è sempre un toccasana per il corpo e la mente!

Il viaggio dentro te stesso e verso il cambiamento inizia nel momento in cui decidi di intraprenderlo”.

Vieni a scoprire i miei percorsi e trova quello giusto per te!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.